Sistemi multimediali di regolazione 65% - Detrazioni 65% - Studio Saparo

Studio Saparo

© 2007 - 2017 Studio Saparo - Paolo Zanoli  - PI 09308390013 - tutti i diritti riservati  

Studio Saparo non utilizza alcun tipo di cookie. Google e Microsoft utilizzano propri cookie di statistica e navigazione  

LINK DIRETTI

Home

Studio Saparo
Villar Dora TO

ultimi aggiornamenti
 il 12/06/2018

Detrazioni fiscali

Conto Termico

Energetica

Approfondimenti normativi

obiettivi e caratteristiche del sito

credits

termini d’uso e limitazione di responsabilità

Contabilizzazione del calore



Agenzia delle Entrate
Le dichiarazioni correttive ed integrative

Come recuperare le detrazioni
non dichiarate


Servizi per consulenti fiscali su
agevolazioni per interventi edilizi e impiantistici

servizi flessibili e scalabili per CAF, commercialisti ed altri consulenti fiscali


Cumulabilità delle agevolazioni


schema delle norme che
regolano la cumulabilità tra le agevolazioni


Pianificazione e gestione agevolazioni
in interventi edilizi e impiantistici  complessi

ottenimento del massimo vantaggio dalle agevolazioni disponibili


Agenzia delle Entrate
Il ravvedimento


Info su come regolarizzare
detrazioni indebitamente
dichiarate

SCHEDA INTERVENTO

Detrazioni 65%

Sistemi multimediali di regolazione a distanza impianti termici

Sintesi e commento

- E’ agevolata la installazione di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento e/o produzione di acqua calda e/o climatizzazione.

- E’ una di recente introduzione  e si ritiene finora poco utilizzzata

Altre agevolazioni relative questo intervento


L’installazione è anche detraibile se compresa nelle  spese sostenute con l’installazione di una caldaia a condensazione o a biomasse o di una pompa di calore

Tipo di agevolazione

- Detrazione da imposte IRPEF o IRES del 65% delle spese sostenute per l’intervento, IVA inclusa

- L’importo totale della detrazione si suddivide in dieci quote uguali da detrarre annualmente

0

Massima detrazione ammessa

Non è previsto massimale

 - si deve intende ammesso

un intervento all’anno


Beneficiari ammessi

- Tutti coloro che possono detrarre da imposte IRPEF o IRES ovvero le persone fisiche e le persone giuridiche private

- L’agevolazione non è ammessa per interventi effettuati dalla Pubblica Amministrazione

- Beneficiano tutti coloro che hanno sostenuto le spese se sono i possessori od i detentori dell’immobile oggetto dell’intervento (affittuari o comodatari od i loro parenti prossimi conviventi

- I beneficiari possono anche essere società con delle eccezioni relative alle società immobiliari

Immobili ammessi

Immobili esistenti (non ammessi nuovi edifici in costruzione) di tutte le categorie catastali


Consultare le norme generali sulle detrazioni 65%

Caratteristiche tecniche immobili ammessi

L’immobile deve già possedere un impianto di riscaldamento

vedere definizione di impianto termico

Caratteristiche tecniche dell’intervento

Il sistema dovrà:

- mostrare attraverso canali multimediali i consumi energetici, mediante la fornitura periodica dei dati;

- mostrare le condizioni di funzionamento correnti e la temperatura di regolazione degli impianti;

- consentire l'accensione, lo spegnimento e la programmazione settimanale degli impianti da remoto

A parte queste descrizioni generiche contenute nel testo della legge, non vi sono norme attuative.


Spese detraibili

- fornitura e posa in opera di tutte le apparecchiature elettriche, elettroniche e meccaniche

- opere elettriche e murarie necessarie per l’installazione e la messa in funzione a regola d’arte

Non si ritengono comprese tra le spese ammissibili l’acquisto di dispositivi che permettono di

interagire da remoto con le predette apparecchiature quali: telefoni cellulari, tablet, personal computer o simili

Adempimenti precedenti l’intervento

Nessuno


Adempimenti a fine intervento

Registrazione , presso il sito internet ENEA dedicato, di informazioni relative al beneficiario, all’immobile, all’intervento ed alla spesa

Allegato E:

- installazione non contestuale ad interventi detraibili di sostituzione di generatore od installazione di pannelli solari

- installazione contestuale ad interventi detraibili di sostituzione di generatore


Allegato F

- installazione contestuale a interventi detraibili di installazione di pannelli solari

Documentazione necessaria redatta da professionisti

In mancanza di certificazione del produttore, occorre l’asseverazione redatta da un tecnico abilitato che attesti la conformità ai requisiti tecnici


Documentazione tecnica non necessariamente redatta o procurata da professionisti

 - certificazione del produttore del dispositivo che attesti il rispetto dei medesimi requisiti

In mancanza di certificazione del produttore, occorre l’asseverazione redatta da un tecnico abilitato che attesti la conformità ai requisiti tecnici

Modalità di pagamento delle spese

Tramite bonifico bancario o postale con procedura bancaria apposita

La banca deve applicare una ritenuta d’acconto al destinatario del pagamento

Documentazione amministrativa

Fatture e ricevute dei bonifici relativi alle spese effettuate


pagina aggiornata il 26-2-2017


Agenzia delle Entrate
Guida
alle detrazioni per
risparmio energetico

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico


Vademecum
ENEA

guida normativa e tecnica alle detrazioni per
risparmio energetico


ENEA
FAQ detrazioni per
risparmio energetico

LeFAQ predisposte da ENEA
riferimento per la facile comprensione delle detrazioni
per risparmio energetici


Gestione
detrazioni per
risparmio energetico


gestione delle pratiche
assistenza amministrativa e
normativa



Le detrazioni
per ristrutturazioni


informazioni generali ed
elenco degli interventi detraibili


torna a
 inizio pagina

#top


Legge di Bilancio 2018

Questo sito non riporta le variazioni introdotte dalla
Legge di Bilancio 2018.
 Una sintesi delle modifiche è disponibile da questo hyperlink

Sarà aggiornato a pubblicazione dei decreti ministeriali che definiranno le modalità di applicazione delle nuove norme